Da alcuni anni la stagione GMI si apre con incursioni in campi musicali meno frequentati dal pubblico della “classica”: musica etnicoa jazz, contemporanea, teatro musicale, organici particolari. Quest’anno GMI Modena ha accolto la proposta di “Altrevoci”, un’associazione di giovani musicisti, compositori e strumentisti, nata a Brescia ma con molti componenti allievi o ex allievi dell’Istituto Vecchi Tonelli di Modena. Tre programmi, tre titoli suggestivi, dedicati alla divulgazione della musica colta contemporanea e del ‘900 storico. In questa breve rassegna verranno presentati brani di importanti compositori italiani del secolo scorso, musiche di compositori viventi di grande rilevanza a livello europeo e lavori di giovani musicisti emergenti. Per favorire un ascolto maggiormente consapevole e dunque un più alto gradimento delle musiche in programma, solitamente poco note, AltreVoci Ensemble prevede, per ogni concerto, delle brevi guide all’ascolto, che forniranno alcuni necessari riferimenti storici, culturali ed estetici.

Questi i tre concerti in programma, ai quali si aggiungerà un quarto appuntamento di grande rilevanza il 13 gennaio, del quale per ora non diamo notizia compiuta: 28 ottobre RICOMPOSIZIONI;  4 novembre RITUALI, 18 novembre MOVENZE, RESPIRI. Tre appuntamenti che questo sito descrive in altra parte dettagliatamente, La collaborazione ha coinvolto anche la cooperativa Musica e Servizi, che ha agevolato GMI nell’utilizzo dell’auditorium di via Francesco Selmi 81, nonché l’associazione Tempo di Musica, che supporta GMI a livello locale e che ne organizza il pubblico più assiduo e desideroso di fare sentire la propria voce e di affiancarne l’attività in vario modo.

Subscribe To Our Newsletter

Join our mailing list to receive the latest news and updates from our team.

You have Successfully Subscribed!

Pin It on Pinterest

Share This