Agosto, 2024

sab03ago17:30AMARO BRA-SILANO | BARATIE GUITAR DUOI CONCERTI AL GIARDINO BOTANICO ESPERIA17:30 Giardino botanico Esperia, Sestola, Localita' Passo Del Lupo, Sestola, MO 41029Rassegna:Musica al VerdeEventi:Biglietto Faidaté

Giorno e Orario

(Sabato) 17:30

Luogo

Giardino botanico Esperia, Sestola

Localita' Passo Del Lupo, Sestola, MO 41029

Programma di sala

I CONCERTI AL GIARDINO BOTANICO ESPERIA

AMARO BRA-SILANO

Baratie Guitar Duo
Nicolò Vivi e Marco Giudice chitarre

 

Dopo la prima tappa a Bruxelles, il Baratie Guitar Duo continua il suo tour Amaro Bra-silano 2024.
La musica che il BGD ha deciso di esplorare e restituire ai suoi ascoltatori crea immagini, scene legate alla natura e lo fa tramite i più noti compositori per chitarra classica. Le sonorità jazz e i ritmi brasiliani di Sergio Assad, Egberto Gismonti e Paulo Bellinati riportano alla natura della foresta amazzonica, alla potenza delle cascate dei fiumi più selvaggi; le gentili melodie francesi di Roland Dyens accompagnano dentro i freddi mari del nord; le mistiche armonie di Andrew York risvegliano lo spirito dei magici templi orientali.

Sergio Assad (1952)
Tres cenas brasileiras
Jobiniana

Egberto Gismonti (1947)
Agua e vinho

Paulo Bellinati (1950)
Jongo
Sergio Assad
Summer garden suite

Roland Dyens (1955 – 2016)
Hillerod (da Cote nord)

Andrew York (1958)
Sanzen in

Manuel de Falla (1876 – 1946)
La vida breve

Roland Dyens
Comme des grandes

Egberto Gismonti
Dança n°2

Stephen Goss (1964)
Caipiriñha, da cocktail list

 

Il Baratie Guitar Duo nasce nel 2021 nelle colline dell’appennino ligure piemontese durante una masterclass di Andrea Dieci presso la Casa della Musica San Michele. Marco Giudice (1995) e Nicolò Vivi (1999) uniti dagli stessi gusti musicali, ideano e creano il progetto cominciando a suonare per eventi come il Foresty International Music Festival (Italia, Piemonte), Artinscena Festival (Italia, Emilia-Romagna), arrivando fino alla capitale europea facendo una prima apparizione nel festival chitarristico Casa Catrin (Belgio, Bruxelles). La loro crescita si è nel tempo arricchita grazie alla partecipazione alla masterclass del maestro Aniello Desiderio nel 2023. Attualmente stanno sviluppando una ricerca che sta portando il duo a collaborare con compositori contemporanei come Alain Feron, Steve Gibbs e Christian Vasseur, con l’obiettivo di creare un nuovo personale repertorio per questo ensemble.

 

Pin It on Pinterest

X