Dicembre, 2023

mer20dic20:30BALLA LA BELLA - CANCELLATOI sogni di un popolo che balla20:30 Auditorium Marco Biagi, Modena, Largo Marco Biagi, 10, 41121 Modena MOEventi:Con Abbonamento e Biglietto

Giorno e Orario

(Mercoledi) 20:30

Luogo

Auditorium Marco Biagi, Modena

Largo Marco Biagi, 10, 41121 Modena MO

Programma di sala

Balla la Bella 

Ci dispiace comunicarvi che il concerto di Soqquadro italiano – Balla la Bella – programmato per mercoledì 20 dicembre, alle ore 20:30 all’Auditorium Marco Biagi, per cause indipendenti dalla volontà di GMI Modena, Coro Gazzotti e associazione Tempo di Musica, è cancellato

Vi faremo avere presto notizie sulle modalità e sulle tempistiche di un possibile recupero
Ci scusiamo per il disagio arrecato

Segreteria GMI Modena

I sogni di un popolo che balla

nell’ambito del Festival Vai liscio, promosso da Regione Emilia-Romagna
in collaborazione con Fondazione Entroterre

Soqquadro italiano
Vincenzo Capezzuto voce
Giancarlo Bianchetti chitarra
Luciano Orologi sax e clarinetto
Marco Forti contrabbasso
Leonardo Ramadori percussioni
Fabio Fiandrini elettronica
Arrangiamenti musicali Luciano Orologi
Concept e direzione artistica Claudio Borgianni

 

programma:

Tradizionale: Marcellina
Secondo Casadei: Serenata ChaChaCha
Tradizionale: Calderai
Negri, Francesco (XVII sec.): Ginevra. Sonetto sopra l’Aria della Ciaccona Ginevra (Sonetto sopra l’aria della ciaccona)
Giuseppe Verdi: La Traviata
Tradizionale: Valzer dei disertori
Secondo Casadei: Un Bes in bicicletta
Secondo Casadei: Non voglio perderti
Arnaldo Bagnoli: Un ricordo
Secondo Casadei: Romagna Mia
Arnaldo Bagnoli: Borciani Tango
Soqquadro Italiano: Balla la bella

 

concerto in abbonamento
Biglietto 13 euro
Ridotto (minori di 26 anni e studenti Conservatorio Vecchi-Tonelli) 5 euro

Biglietteria su luogo di concerto, a partire da un’ora prima
Prevendita online a questo link

_____________________________
Il nuovo progetto di Soqquadro Italiano – gruppo fondato nel 2011 a Bologna da Claudio Borgianni e da Vincenzo Capezzuto, considerato una delle proposte più originali ed innovative nel genere Classical Crossover – magnifica il ballo e rievoca le musiche che lo hanno accompagnato. Ripercorrendo la cultura della nostra Terra, Soqquadro Italiano mette a nudo le radici, le trasformazioni e le influenze che la musica da ballo ha avuto nella storia della musica colta in genere. La voce di Vincenzo Capezzuto guida lo spettatore tra generi musicali diversi per epoca e stile; dalla danza rinascimentale alla musica della tradizione emiliano romagnola, assecondando i ritmi e le armonie che inanellano i movimenti, i passaggi e i sogni di un popolo che balla. E sarà un flusso di emozioni che accompagnerà lo spettatore tra le note che si intrecciano con la memoria in un gioco sapiente di citazioni, trasposizioni e contrasti che rende l’esecuzione musicale vivace, animata e di grande impatto virtuosistico ed espressivo.
_____________________________

Soqquadro Italiano è un gruppo musicale fondato nel 2011 a Bologna da Claudio Borgianni e da Vincenzo Capezzuto. Considerato uno dei gruppi più originali ed innovativi dell’odierno panorama musicale europeo nel genere Classical Crossover, Soqquadro Italiano apre il suo sguardo a tutti i linguaggi artistici (canto, musica, danza, visual art ecc..). Il repertorio musicale spazia dalla musica antica, jazz, pop ed elettronica rimanendo sempre aperto ad accogliere nuovi stimoli creativi sia dal punto di vista artistico che produttivo. Una ricerca costante, tra passato e presente, per riscoprire l’originalità e il senso di disordine-ordinato che caratterizza la parola ITALIANO. Dal 2011, Soqquadro Italiano ha tenuto concerti in Belgio, Italia, Olanda, Russia, Germania, Spagna, Ecuador all’interno d’importanti sedi di rilevanza internazionale. Dal punto di vista discografico Soqquadro Italiano ha prodotto nel 2014 Numero Zero – Qdisc (cofanetto con vinile + CD) dedicato alla musica inedita del XVII secolo. Nel 2015 realizza Numero Uno – Live (CD deluxe) con la registrazione LIVE del concerto “Da Monteverdi a Mina”. Nel 2017 esce il nuovo disco dal titolo Numero Due – Schubert dedicato alla musica di Franz Schubert. Altrettanto originale è il progetto Soqquadro Italiano Days, che si concretizza in azioni integrate tra turismo, musica e patrimonio culturale italiano, in un’ottica di condivisione esperienziale tra pubblico e artisti, alla ricerca di nuovi modi per creare e fruire la musica. Meta dei Soqquadro Italiano Days sono città italiane, borghi o luoghi di particolare interesse artistico; dal 2017 il Soqquadro Italiano Days in Bologna è divenuto un evento che apre le porte, non solo a fans o seguaci provenienti da tutto il mondo ma anche a tutta la cittadinanza stessa, divenendo, per Soqquadro Italiano, il luogo ideale di sperimentazione e condivisione musicale.

Pin It on Pinterest

X