Luglio, 2020

dom05lug15:40Dal lago della Ninfa al monte CervarolaLe note del Cimone/I - con Michaela Bilikova15:40

Giorno e Orario

(Domenica) 15:40

Programma di sala

Dal lago della Ninfa al monte Cervarola

Trekking musicale. Soste con
Michaela Bilikova violino
Handel, Eisler, Kreisler, Monti

Organizzazione trekking: La via dei monti
In collaborazione con: CimoneHolidays; IAT Cimone
Attrezzatura: Scarponcini da trekking, vestiario comodo per camminare, acqua.
Durata di ogni trekking: circa tre ore
Difficoltà: E (facile)
Info e iscrizioni Alessandro 3382401848

Michaela Bilikova Bozzato
Nata a Bratislava , Slovacchia , all’età di cinque anni si trasferisce in Italia  dove inizia lo studio del violino con la madre, la prof.ssa V. Bìlikovà. Fin da bambina suona in varie orchestre giovanili con le quali fa anche le prime esperienze da solista. Si diploma all’età di diciannove anni al Conservatorio di Venezia , sotto la guida del M° G.Bonzagni e nel 2000 consegue la laurea con il massimo dei voti presso l’Accademia di musica di Bratislava nella classe della  prof.ssa A. Holblingovà.  Nel 2009 conclude con la votazione 110 e lode il biennio sperimentale di violino, indirizzo solistico, nella classe del M° Alessandro Perpich. Prende parte a numerosi corsi di perfezionamento con insegnanti di prestigio quali i maestri  A. Vrtel , I. Bezrodny , A. Arenkov , M.  Mintchev , M.Rizzi, W. Daga. Durante gli studi lavora in Germania come seconda spalla nella “Sudhessischekammerorchester” Bad Orb  e nell’ Orchestra Filarmonica Slovacca. Tornata in Italia dal 2001 al 2004 suona  regolarmente in qualità di violino aggiunto nell’ Orchestra Filarmonica Marchigiana. Negli stessi anni collabora con l’ Orchestra Internazionale d’Italia in qualità di spalla dei secondi violini , con l’ Orchestra Città Lirica di Livorno come concertino dei primi violini e con l’ Orchestra del Conservatorio di Fermo e del Teatro Lirico Sperimentale  A . Belli di Spoleto come spalla. Negli anni 2004 -2006 prende parte alle stagioni liriche dei “Pomeriggi musicali” e come concertino e spalla alle produzioni liriche di “Opera Domani” dell’As.Li.Co. In questo periodo collabora anche con l’orchestra da camera I Musici Estensi di Varese come spalla dei secondi o concertino dei primi violini e con l’orchestra Filarmonica di Milano come spalla. Dal 2006 suona regolarmente come aggiunta nella Filarmonica “A. Toscanini”dove ha modo di collaborare con direttori e solisti di fama mondiale. Nel 2007 si trasferisce a Modena e inizia a collaborare con l’Orchestra “B. Maderna” di Forlì, l’orchestra “Filarmonia Veneta”, L’Orchestra Filarmonica Italiana” di Piacenza.  Nel 2008,2009, 2010, 2012 e 2013 è primo violino nelle produzioni operistiche in ensemble del Teatro Comunale di Modena.  Si è sempre dedicata all’attività concertistica prevalentemente nell’ ambito della musica da camera suonando soprattutto in duo, trio e quartetto ed in alcune orchestre da camera con le quali si esibisce anche da solista. Tra gli spettacoli più suggestivi ai quali prende parte in importanti teatri italiani sono da segnalare “Il passo dell’anima” su musiche di Gardel con la partecipazione di Lella Costa e “Le mie prime quattro stagioni” nell’Ara Malikian Ensemble. Nel 2005 fonda il trio “Wieck” con il quale inizia un’interessante attività concertistica che comprende anche concerti nella sala Bianca del Teatro Sociale di Como e nella sala Puccini di Milano. Nel 2012 assieme al violinista Pirro Gjikondi e alla pianista Alessandra Gelfini fonda il Nuance Ensemble. Dall’anno scolastico 2009/2010 insegna violino presso la scuola della Fondazione “C. e G. Andreoli” di Mirandola (MO) nelle sedi di Finale Emilia,San Felice sul Panaro e  S. Prospero.

Pin It on Pinterest

X